Noi di Havwoods ci occupiamo da oltre quarant’anni di innovazioni tecnologiche nel settore del legno e siamo certi che queste tavole siano il meglio in fatto di legno stratificato.

Le nuove procedure di stratificazione del legno duro hanno permesso di ottenere tavole molto più stabili; di conseguenza, oggi è possibile utilizzare il legno per qualsiasi applicazione. Molte tavole stratificate vengono inoltre trattate con tecniche che aiutano a camuffare l’usura sulla superficie o con lacche e impregnanti (come Xtreme) che garantiscono una resistenza superiore nel tempo.

Per la sua naturale conformazione cellulare, il legno si comprime all’impatto e la laccatura superficiale deve quindi mantenere una certa flessibilità, per evitare crepe e scheggiature. Xtreme rende il legno più duro rimuovendone aria e linfa e sostituendole con acrilico liquido pigmentato che, una volta asciutto, crea una struttura quattro volte più dura dell’originale.

Fusion: un approccio diverso. In questa tavola ritroviamo i nostri pavimenti preferiti, trasformati in un prodotto in legno stratificato realizzato con fibre di legno esplose e compresse. Non essendo cellulare, questa tavola può essere sigillata con la nuovissima e resistentissima laccatura all’ossido di alluminio. Il risultato è una bellissima tavola da 14 mm smussata, laccata opaca, calda, certificata PEFC™.

Fusion è stata progettata per la posa in pavimenti flottanti e presenta caratteristiche acustiche superiori e ottime proprietà antiscivolo; inoltre, è impossibile graffiarne, segnarne o ammaccarne la superficie accidentalmente. I clienti ai quali abbiamo mostrato il prodotto sono entusiasti quanto noi e alcuni stanno già effettuando i loro test. Yamaha, per esempio, ha sottoposto Fusion alla pressione da ruote di pianoforte, senza protezione, per 24 ore: il prodotto non ha mostrato segni né ammaccature e il cliente ha già acquistato Rovere Wicken per il suo showroom di Margaret Street, a Londra.

Pin It on Pinterest

Share This